Benessere

Struccarsi in 5 semplici mosse

Diciamoci la verità, se truccarsi la mattina per certi versi può anche essere piacevole (perché almeno il nostro viso prende colore), struccarsi la sera è davvero una grande rottura di scatole!

Oggi vi racconterò come farlo in 5 semplici mosse, riducendo il senso di angoscia che passa dal pensiero di doversi struccare al farlo davvero, eliminando la pericolosa tentazione di andare a dormire con il trucco del giorno sulla faccia, rischiando di svegliarsi la mattina seguente come un panda dopo una lotta nel fango.

Quando mio marito mi ha chiesto che regalo volessi per il compleanno, non ho titubato un attimo e gli ho chiesto la spazzola Skincare a tecnologia elettromagnetica.

Io ho scelto la marca MiroPure: è una spazzola con testine dotate di setole da poter utilizzare per la pulizia di viso e corpo con un ottimo rapporto qualità prezzo. Credetemi, io non posso più farne a meno!

Basta bagnarsi il viso con acqua tiepida, mettere il latte detergente direttamente sulla spazzola o sul viso e passarla quindi su guance, mento, contorno labbra, fronte e sopracciglia; rispettando i tempi indicati sul libretto di istruzioni e cioè non più di 20 secondi per zona per un massimo di un minuto di pulizia totale.

struccare 1

La cosa positiva di questa spazzola è che potete utilizzare lo struccante viso che desiderate, io ad esempio mi trovo benissimo con il lait démaquillant ultra-fondant visage di Sephora. Non è aggressivo e non brucia, lo uso anche per struccare gli occhi.

strucc 2

Dopo aver deterso il viso sciacquate con abbondante acqua, asciugate e  tamponate con del tonico rinfrescante. Vi consiglio l’acqua distillata alle rose della Roberts, io mi trovo molto bene e dà alla mia pelle un immediato senso di freschezza. Il tonico infatti aiuta a mantenere la pelle giovane ed elastica evitando rossori ed irritazioni, inoltre vedrete che sul dischetto di cotone potranno comparire dei piccoli residui di trucco, ma grazie all’aiuto della spazzola saranno sempre meno di quelli che rimangono solitamente.

struc 3

Non può mancare una buona crema, da scegliere in base alla tipologia di pelle. Io cambio spesso ma da qualche mese mi sono affezionata alla Lancome linea Visionnaire, è una crema multi-correttiva contro la comparsa di rughe, mancanza di elasticità e colorito spento. Dopo averla applicata vedo la mia pelle più luminosa, diciamo che è adatta per le prime rughe! Applicatela con movimento circolare verso l’alto, per contrastare la forza di gravità che con il tempo tende a far calare l’elasticità della pelle.

struc 4

Per finire mi dedico al contorno occhi, qui la lotta è più dura, ho provato tante di quelle creme che potrei scrivere un libro, il mio più grande problema sono le fastidiose borse che vengono fuori al primo accenno di stanchezza..praticamente sempre! 🙂

Ho comprato il gel anti-poches tonificante della Eisenberg. Effettivamente quando lo metti ti da un bel senso di freschezza, ovviamente per eliminare del tutto le mie odiate borse  mi ci vorrebbe un kilo di prodotto o la mano di un chirurgo esperto però almeno attenua un po’ il gonfiore.

stru 5

Insomma spero di aver dato qualche consiglio utile, ma l’unico davvero valido è quello di curare sempre la pelle! Non dormite con il trucco di un’intera giornata, perché, come tutte le cose pesanti, bisogna cercare di liberarsene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...