Benessere

Maschere per il viso, quale scegliere? Top e flop secondo me!

La parola chiave della mia vita è frenetica, come la maggior parte delle mamme e donne che devono gestire lavoro, famiglia, casa, figli e perché no anche i propri hobby.

Qualche settimana fa ho raggiunto veramente il top: parto presto da Firenze con il mio immancabile tacco 12 e già 30 gradi alle 7 del mattino…in una sola giornata vado a lavorare a Pisa e Livorno prendendo 5 treni, 6 autobus e due taxi.

IMG-20170625-WA0092-01

Il caldo che non mi lascia scampo e due piedi gonfi come un cotechino nel periodo natalizio non riescono a scoraggiarmi e trovo anche la forza a fine giornata di andare in palestra.

Mi aspetta un’ora di allenamento con Daniele il mio personal trainer.

Devo dire che lui è fantastico …mi rimette al mondo anche se dopo una sua lezione sono a pezzi neanche avessi arato un campo da calcio.

dav

Sono davvero distrutta e con quel poco di energia che mi è rimasta torno a casa, nell’ascensore ho la brillante idea di guardarmi allo specchio … quasi mi viene uno schianto …scusate ma chi è quella vecchia con la pelle lucida e due borse sotto gli occhi come due bauletti di Louis Vuitton? Mi sa che sono io … comincio a darmi delle assurde giustificazioni  ….le luci delle ascensori hanno un neon sparato che non renderebbe giustizia neanche a Belen Rodríguez …ma la scusa non regge, perché lei nelle sue foto in ascensore è una strafiga ed io invece sembro Gollum del signore degli anelli appena uscito dalla foresta? La mia autostima è sotto ai piedi e nessun filtro fotografico sarà in grado di riportarla su …bisogna agire!

Serve una maschera per il viso ….è la mia ultima speranza di tornare normale!

Non so voi ma io ne faccio almeno una a settimana e comunque tutte le volte che ho un evento particolare o che vedo il mio viso stanco.

Diapositiva1

Ce ne sono di mille tipi se andate da Sephora ci passate la giornata a decidere: energizzanti, esfolianti, drenanti e chi più ne ha più ne metta.

Colta dall’indecisione ne ho comprate 5 diverse almeno troverò quella che fa al caso mio …Di recente vanno per la maggiore quelle delle case cosmetiche coreane.

Diapositiva2

Si tratta di maschere in tessuto, da applicare dopo un leggero scrub al viso io uso quello della Skinfood la Rice mask, uno scrub al riso con effetto esfoliante,  la consistenza è delicata e non troppo granulosa cosi da risultare poco aggressivo.

Finito lo scrub prima di applicare la maschera tamponate con un tonico,  io uso quello dell’Acqua di rose, ve ne avevo già parlato nell’articolo come struccarsi in 5 semplici mosse che trovate qui.

mde
mde

Le maschere Sephora sono le più basiche ma ne trovate di tutti i tipi io ho scelto quella che da lucentezza: “Pearl face”  la consistenza è in tessuto ed è ben imbevuta nel suo prodotto. È composta da un unico pezzo, un po’ scomoda a dir la verità perché si stacca più facilmente dal viso, nulla di entusiasmante..

mde
mde

L’altra prova l’ho fatta con la maschera della Skinfood, si tratta di una casa cosmetica coreana che utilizza i principi attivi del cibo, quindi ogni maschera è associata all’alimento che scegliete. Io ho preso quella al Blueberry che sfrutta i principi attivi del mirtillo donando freschezza e dolcezza al viso, anche questa è in tessuto e sinceramente senza infamia e senza lode…

mde

Iniziano ora quelle che mi sono piaciute di più, la prima si tratta delle maschere in cellulosa termosensibile della Dr Jard+ , una casa cosmetica sempre coreana che concilia ricerca nel campo dermatologico e design innovativo.

La Firming Solution che ho scelto dona elasticità cutanea e rassoda la pelle, è una maschera in cellulosa aderisce bene al viso, meglio di quelle in tessuto ed in genere sono due una per la parte contorno occhi, naso, fronte ed un’altra mento e guance, molto più semplice da applicare.

mde

dav

Un’altra che consiglio vivamente è quella Tony Molly   casa cosmetica sempre coreana che concilia tecnologie all’avanguardia con ingredienti naturali, io ho comprato la Snail Hydro-Gel, si tratta di una maschera hidrogel a base di bava di lumaca, è davvero fantastica rassoda e idrata la pelle con effetto illuminante. La uso spesso e devo dire che dopo l’applicazione senti davvero la pelle rigenerata, ottima1

mde

La vincitrice in assoluto per me è quella della TooCoolForSchool , anche questa coreana qui innovazione ed esperienza sono un connubio perfetto. La Top per me è la Pumpkin 24 gold, si tratta di una maschera in fogli alla zucca e biocellulosa d’oro bianco e giallo 24 carati, dona al viso una sensazione di vitalità e brillantezza, io ne sono rimasta affascinata, aderisce perfettamente al viso, il quantitativo di prodotto è abbondante e l’effetto dopo l’applicazione è da wow! Certo passato l’effetto si torna quelle di sempre ma se volete sembrare più riposate e con il viso in forma per un evento per me questa è in assoluto la MIGLIORE.

Il viso è il nostro biglietto da visita E bisogna averne cura è importante trovare pochi minuti per coccolarci un po’.

8 risposte a "Maschere per il viso, quale scegliere? Top e flop secondo me!"

    1. Ciao Elena mi fa piacere ti abbia incuriosito il. Mio articolo, tutte le maschere di cui ho parlato le puoi trovare tranquillamente da sephora se hai bisogno di altre info fammi sapere un abbraccio Marianna 😊😊

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...